Stare a casa: visualizzazione essenziale di vino e cibo

Ora che Wine Spectator Gli editori di si stanno riparando sul posto, abbiamo recuperato tutti quei film e programmi TV che ci siamo persi, o abbiamo rivisitato i nostri piaceri di visione preferiti del passato. Naturalmente, il vino e il cibo sono molto importanti nelle nostre scelte. Se non possiamo essere in giro a visitare regioni vinicole o cenare nei nostri ristoranti preferiti, almeno possiamo imparare, trovare ispirazione per la cucina casalinga e sognare giorni migliori a venire.

Alcuni membri del nostro team hanno condiviso le loro scelte della settimana per aiutarti a passare il tempo restando a casa. Questa carrellata ha tutto: commedia, romanticismo, documentario, dramma familiare, un topo dei cartoni animati che cucina e altro ancora. ( Non perdere ancora più opzioni nella Parte 2. ) Il vino o il cibo sono al centro della scena in alcuni e svolgono solo un ruolo di supporto in altri, ma in tutti la passione per il mangiare e il bere bene brilla brillantemente.



Film

Grande notte
(Amazon Prime, Google Play, iTunes, Vudu e YouTube)

Questo è uno di quei film che, nonostante alcuni infelici colpi di scena, è tutto cuore. Due fratelli italiani gestiscono un ristorante in fallimento chiamato Paradise on the Jersey Shore negli anni '50. Primo, interpretato da Tony Shalhoub, è lo chef esigente, non disposto a piegare la sua cucina ai gusti americani. Secondo, interpretato da Stanley Tucci, che ha co-diretto, è il manager. Il loro principale concorrente è Pascal, interpretato da Ian Holm (che ha anche un ruolo di voce importante in Ratatouille ), che ha trovato successo assecondando le preferenze locali. Pascal ha offerto un lavoro ai fratelli e loro hanno un'offerta anche in Italia, ma non sono pronti a rinunciare al sogno americano e ai loro principi. Pascal si offre di convincere il cantante Louis Prima a venire al loro ristorante. Nel pianificare la grande serata del titolo, vanno all in, sfruttando tutto contro la visita di Prima. Quello che segue è un pasto estatico consegnato da Primo, seguito da ... beh, non posso dirtelo. Dirò che la scena finale, recitata in silenzio alla fine di Il terzo uomo , è straordinariamente bello e commovente. Due bonus: presenta la seconda migliore scena di cottura di frittate sul film (vedi Tampopo sotto) e il cantante pop latino Marc Anthony, che allora era all'apice del suo crossover. —Owen Dugan, editor di funzioni


Bo Barrett (Chris Pine), con in mano bottiglie di vino e Stephen Spurrier (Alan Rickman) al banco del check-in TWA All'aeroporto, Bo Barrett (Chris Pine) e Stephen Spurrier (Alan Rickman) hanno problemi a portare le bottiglie di vino Napa in Francia per la degustazione alla cieca. (Collezione Moviestore Ltd / Alamy)

Bottiglia Shock
(Amazon Prime, Google Play, iTunes, Vudu e YouTube)



quanti carboidrati nel cabernet

Qualsiasi appassionato di vino serio entrerà in questo film già conoscendo il destino dello Chateau Montelena di Napa Valley nel famoso concorso enologico del 1976 'Il giudizio di Parigi'. Ma questa storia commovente e romanzata ti tiene comunque con il fiato sospeso, facendo il tifo per la squadra di casa, con il proprietario dell'azienda vinicola Jim Barrett (Bill Pullman) che lotta per portare suo figlio ribelle, Bo Barrett (Chris Pine), in linea mentre fa un successo della sua azienda poco conosciuta in una regione che non aveva ancora guadagnato fama. Il defunto Alan Rickman porta tutto il suo caratteristico spirito secco nella parte del famoso critico di vini britannico Steven Spurrier, allora proprietario di un'enoteca, che ha organizzato la competizione. —Alison Napjus, caporedattore


Capo
(Amazon Prime, Google Play, iTunes, Vudu e YouTube)

Diretto e interpretato da Jon Favreau nei panni dello chef Carl Casper, il film segue la vita di uno chef di alto livello mentre lascia il suo lavoro in un importante ristorante di Los Angeles, avvia un food truck e intraprende un viaggio che riaccende la sua passione per la cucina e la sua rapporto con suo figlio. Il film presenta immagini di cibo appetitose, da un panino al formaggio grigliato a piatti creativi degni di un ristorante stellato Michelin al panino cubano di Casper, e scatti da rock star dello chef che mostra le sue abilità con i coltelli. (Lo chef e proprietario di camion di cibo Roy Choi si è consultato sul cibo.) Getta in un cast stellato di attori non protagonisti, insieme a una vibrante colonna sonora jazz e blues, e hai un film con cui è una gioia rilassarsi e rilassarsi con . —Aleks Zecevic, coordinatore associato della degustazione




Un buon anno
(Amazon Prime, Google Play, Hulu, Vudu e YouTube)

Cosa non va? Scena su scena di splendidi panorami provenzali e riprese di vigneti, la splendida Marion Cotillard, il favoloso Albert Finney e un Russell Crowe abbottonato. In questa divertente commedia romantica diretta da Ridley Scott, basata sul romanzo di Peter Mayle, un banchiere britannico accanito ritrova se stesso, l'amore e una nuova visione della vita in Provenza mentre ha a che fare con l'eredità di una tenuta vinicola di qualità discutibile. L'unico problema è che, quando avrai finito di guardare questo video, maledirai di nuovo il coronavirus poiché il tuo passaporto si trova al posto giusto accanto a te. -UN.


Il nostro sangue è vino
(Amazon Prime, Google Play, Vudu e YouTube)

In questo documentario che riporta gli spettatori alla culla del vino, la Repubblica di Georgia, la regista Emily Railsback e il sommelier Jeremy Quinn esplorano l'ex repubblica sovietica, incontrando per lo più viticoltori familiari e artigianali che mantengono viva la tradizione di 8.000 anni di produrre vino in qvevri , grandi vasi di argilla sepolti nel terreno. Railsback e Quinn diventano personali con la cultura che è intrecciata con il vino e fanno sentire gli spettatori come se si innamorassero del vino per la prima volta. —A.Z.


Remy il topo aggiunge le erbe a una pentola di zuppa mentre Linguini guarda sbalordito la lavastoviglie Remy il topo e una sfortunata lavastoviglie di nome Linguini si uniscono per creare una cucina ispirata al ristorante. (Collezione Christophel / Alamy)

Ratatouille
(Amazon Prime, Disney +, Google Play, iTunes, Vudu e YouTube)

Lascia che sia la Pixar a fare un film su un topo nato per fare lo chef in un ristorante raffinato. Remy è il personaggio principale ed è doppiato da Patton Oswalt, che porta il perfetto mix di meraviglia, giubilo e indignazione a un topo. Remy ha un olfatto così straordinario che gli viene affidato il compito di separare i cibi pericolosi dalla spazzatura che mangia la sua coorte. Tuttavia, ha puntato gli occhi più in alto: il suo eroe è Auguste Gusteau, uno chef simile a Paul Bocuse, recentemente scomparso. Remy è separato dalla sua famiglia, compreso suo fratello meno perspicace (l'ammonimento di Remy a lui - 'non limitarti a pensarci' - è uno dei preferiti nella mia famiglia), e finisce nel ristorante di Gusteau, ora gestito svogliatamente da Skinner, doppiato da Ian Holm (vedi Grande notte ). Remy diventa una sorta di burattinaio per uno sfortunato lavapiatti di nome Linguini (ti sei mai chiesto cosa c'è sotto quei cappelli?), E con il palato avanzato e la conoscenza del topo, iniziano a preparare cibo di prima qualità. Questo porta a una visita del più potente critico di ristoranti del paese (un'altra grande serata di make-or-break), una riunione e, naturalmente, un lieto fine. Le mie parti preferite? La rappresentazione visiva e uditiva di come i sapori si uniscono per Remy, il momento della visione a tunnel al culmine e il momento di fermo immagine in cui Remy dice rassegnato 'questo ... sono io'. Potrei andare avanti. Oh, avevo quasi dimenticato due ruoli secondari cruciali: Château Cheval-Blanc 1947 e Château Latour 1961, interpretando se stessi. —O.D.

miglior vino dolce ad alta gradazione alcolica

Tampopo
(Google Play, iTunes, Vudu e YouTube)

Questo successo d'autore degli anni '80 è venuto fuori dal nulla quando il cibo giapponese era ancora nuovo al di fuori delle grandi città. La storia principale parla di una vedova che gestisce un negozio di ramen. Due camionisti visitano, trovano il cibo che manca e decidono di farle da mentore. È una miniera d'oro da fanatici del cinema, con riferimenti a spaghetti Western (noodles, capito?), Temi sensei e altro ancora. Ha anche scene non correlate intervallate, tra cui un gangster e il suo compagno che esplorano il lato sensuale del cibo, un giovane che mette in ombra i suoi superiori durante un pranzo di lavoro attraverso la sua conoscenza del cibo francese e la migliore scena di cucina di frittata del film. Inoltre, è molto divertente: è come una vecchia commedia svitata, ma sul cibo e ambientata in Giappone. —O.D.

reazione allergica al viso rosso vino

Sarai mio figlio
(Amazon Prime e Vudu)

I film sul vino sono un genere limitato, con alterne fortune, ma Sarai mio figlio il mio preferito del gruppo, è assolutamente da vedere. Ambientato a Bordeaux, raffigura un padre tirannico che affronta i problemi di passare il suo castello al figlio apparentemente sfortunato. Nonostante un colpo di scena un po 'traballante alla fine, la drammatizzazione di un severo patriarca gallico è tagliente come la parte superiore di una bottiglia di champagne appena sabbiata. —James Molesworth, caporedattore


Spettacoli televisivi

Una scoperta delle streghe
(Stagione 1 su AMC Premiere e Sundance Now)

Ti sei mai chiesto cosa piace bere a un vampiro (oltre all'ovvio)? Si scopre che è il leggendario Château d’Yquem del 1811, il 'vintage della cometa', tra gli altri impressionanti imbottigliamenti serviti a una cena intima nell'episodio 3 della versione televisiva dell'omonimo libro di Deborah Harkness. Se il tuo piacere di vedere deve includere buon vino, vampiri e streghe, questa prima stagione di otto episodi da abbuffare è solo il biglietto. -UN.


Downton Abbey
(6 stagioni su Amazon Prime)

Il vino gioca un ruolo di supporto sempre presente in questo film drammatico di successo (anche un film del 2019 anche una linea di vini di marca ) originariamente trasmesso negli Stati Uniti su PBS. Nella prima stagione, il maggiordomo Thomas Barrow (Robert James-Collier) si ritrova in acqua calda dopo aver rubato una bottiglia di chiaretto dalla cantina della tenuta. Nel finale della stagione 2, mentre l'influenza spagnola devasta l'Europa nel 1919, il cameriere Joseph Molesley (Kevin Doyle) è costretto a svolgere compiti di maggiordomo mentre gli altri membri del personale si ammalano e inavvertitamente si sovrasta nei suoi sforzi per determinare quali vini dovrebbero essere serviti con ogni portata della cena , aggiungendo un'aria di leggerezza a un episodio altrimenti pesante. —Robert Taylor, assistente direttore editoriale


I fratelli Frasier e Niles Crane su un divano studiano vecchi libri con bicchierini di Sherry Mentre la rivalità tra fratelli segna il rapporto tra Frasier e Niles Crane, i fratelli condividono l'amore per lo Sherry e altri vini pregiati. (Allstar Picture Library / Alamy)

Frasier
(11 stagioni su Hulu)

perché le cantinette sono chiamate cantinette

Lo stato attuale del mondo mi fa desiderare i 'bei vecchi tempi' di quando ero bambino. Quindi io e mio marito abbiamo trasmesso in streaming alcune commedie televisive degli anni '90. Come amante del vino, uno spettacolo che mi è piaciuto rivisitare è Frasier . Il personaggio principale, psicoterapeuta e conduttore radiofonico Frasier Crane, e suo fratello psichiatra, Niles, sono snob del vino. Godono di un bicchiere di Sherry in quasi ogni episodio e diversi episodi sono dedicati agli eventi con il club del vino a cui appartengono. Mi piace il modo in cui gli scrittori di spettacoli comici vedono il vino e ne scrivono (non sempre in modo accurato). Non è uno spettacolo per l'educazione al vino, ma nei momenti difficili può regalare a noi amanti del vino una bella risata tanto necessaria. —Gillian Sciaretta, editore associato


Maestro di nessuno
(Un originale Netflix)

Il comico Aziz Ansari offre uno sguardo alla vita di un Millennial in questo spettacolo incentrato sulla città di New York, che esplora culture, tradizioni, appuntamenti e vita moderna diverse, insieme alla sua curiosità per il cibo, attraverso il suo personaggio, l'attore Dev Shah. Ansari è affiancato da il comico vinificatore Eric Wareheim , che interpreta Arnold, l'amico di Dev, ei due trasmettono il loro amore per il vino (naturale) e il cibo nello spettacolo. Dev e Arnold esplorano la scena gastronomica di New York, dalle bancarelle di taco ai ristoranti e bar alla moda, ai ristoranti che sono diventati istituzioni. La seconda stagione va ancora più in profondità, iniziando con Dev che impara a fare la pasta a Modena, in Italia, e lo conduce nel mondo delle competizioni gastronomiche televisive e degli chef famosi. —A.Z.


Spingendo le margherite
(Stagioni 1 e 2 sugli episodi di Amazon Prime disponibili anche per l'acquisto su Google Play, iTunes, Vudu e YouTube)

La distrazione ideale, questo programma televisivo di breve durata è straordinariamente originale: parti uguali di mistero dell'omicidio e stravagante commedia romantica, con un pizzico di mistico. Oh, e c'è un sacco di torta e, appropriato a questi tempi, un arco di carattere sull'allontanamento sociale. Spingendo le margherite è la storia di un creatore di torte che, con un solo tocco, può riportare in vita cose morte, ma non può mai toccarle di nuovo o se ne sono andate per sempre. Quando rianima la sua cotta per tutta la vita, non potranno mai più avere un contatto fisico. Direttore Barry Sonnenfeld ( Uomini in nero ) è stato produttore esecutivo e lo spettacolo ha il suo stile visivamente stravagante. Il fantastico cast include Kristin Chenoweth, Swoosie Kurtz e Chi McBride. —Tim Fish, caporedattore


Scandalo
(7 stagioni sugli episodi di Amazon Prime e Netflix disponibili anche per l'acquisto su Google Play, iTunes, Vudu e YouTube)

Ci sono molti personaggi in TV con i quali mi piacerebbe condividere un bicchiere di vino, a cominciare da Tami Taylor di Venerdì notte luci e Alicia Florrick di La buona moglie . Sarebbe anche divertente buttare giù una fiaschetta con i Lannister addosso Game of Thrones . Ma nel mio attuale stato d'animo 'accovacciato', sto canalizzando a pieno Olivia Pope, la consulente per la gestione delle crisi di Scandalo : grandi maglioni accoglienti, un enorme bicchiere di vino rosso e una ciotola di popcorn. (E se ami il suo calice tanto quanto lo spettacolo, che ha spinto una baldoria di acquisto del bicchiere di vino nazionale , è di nuovo disponibile su Crate & Barrel.) —MaryAnn Worobiec, caporedattore